martedì 27 dicembre 2011

Numeri

Quando mi addormento c'è sempre la Tv accesa, in quanto ninnananna della mia metà, per lo più sintonizzata  su qualche documentario sul cosmo.Se c'è dog whisperer rimango sveglia solo perchè quel tipo mi da una  carica pazzesca  altrimenti scivolo in un sonno disturbato popolato da supernove, raggi gamma ,buchineri massicci ecc.

giovedì 22 dicembre 2011

La storia di Natale

Questa è una storia vera e vale la pena raccontarla,perchè penso che sia un giusto tributo verso il mondo degli animali, solo un pò diversi da noi, così sottovalutati e  spesso maltrattati.
E' un mondo discreto  che ci regala continue testimonianze come questa.
Mi limiterò solo ai fatti accaduti poichè penso che   interpretazioni o aspettative in merito  siano del tutto fuori luogo, contrarie allo spirito dei fatti stessi.

domenica 18 dicembre 2011

Agenzia Prevenzione Paradossi

La pressione alta, le scadenze dei pagamenti, il lavoro, il figlio, la renella,l 'amica che sta male, il cane da operare,il vento forte,l'orto,la multa, il dentista,il dermatologo,la banca,Monti,il mangime delle galline,le catene per la macchina, l'acqua a basso residuo fisso,la spesa per Natale, il rubinetto che perde, i regali da pensare, il bucato e lo stiro, la tasca bucata,vado a letto, riordino tutto questo nella mente creando le varie priorità, intanto le coperte creano quel tepore giusto per rilassarsi, e il vento aumenta, aumenta,i grossi alberi del vicino incombono sulla camera da letto(due  piccoli stamane  sono venuti giù), si agitano come cattivi presagi, cigolii,  rumori strani di oggetti che volano.
La gatta passeggia nervosamente su e giù.

venerdì 16 dicembre 2011

sentite questa

Un vecchino di 90 anni muore e va in cielo.
Arriva a cospetto di Gesu' che gli chiede: Ciao buon uomo, come ti chiami? e lui: Giuseppe.
Ah, bel nome...
E che hai fatto di lavoro nella vita? e il vecchio: facevo il falegname, ho lavorato tanto....
Ah...il falegname, sospira Gesu'.
E sei stato sposato? Beh proprio sposato no, ma ho avuto una donna, una bellissima donna, dolce e candida, sempre con un velo celeste vestita, con doti incredibili....!
Davvero? esclama Gesu' sorpreso e incredulo - E hai avuto figli? e il vecchio: Beh, proprio un figlio mio no, pero' un per me era come un figlio, gli ho voluto molto bene, e' stato un bravo figliolo, e' diventato molto importante e famoso nel mondo, pensa su di lui hanno scritto anche un libro di grande successo che e' stato tradotto in tutte le lingue del mondo !!!
E Gesu' sbalordito esclama: BABBO!!
e il vecchio: PINOCCHIO!!!!!!
 
Top

L'ispettore Dreyfus


Questo è un personaggio che mi viene in mente spesso.E' l'ispettore Dreyfus nella serie de "La pantera rosa ..".Il protagonista principale di questa serie di film è l'ispettore capo Clouseau del quale Dreyfus è il diretto superiore.
Come suo superiore è imbarazzato dall'inettitudine di Clouseau e odia il sistema che non denuncia e condanna  Clouseau, ma al contario lo sopporta e lo strumentalizza per i propri interessi.
Dreyfus impazzisce nel corso dei vari film, osservando l'idiota fortuna che accompagna Clouseau in ogni caso  affidatogli e finisce in manicomio.Da lì fuggirà infine per fondare un impero criminale allo scopo di eliminare Clouseau.


Ecco Herbert Lom, che impersona l'ispettore Dreyfuss.

giovedì 15 dicembre 2011

L'età collettiva

Sono andata in negozio per animali a prendere una medicina per il mio cane. In questa  piccola cittadina dove abito e che amo molto,che chiamerò Gozzovigliate, che non si trova nell'interland milanese ma nell'entroterra del  centro Italia, le poche  fabbriche sono state chiuse.Rimangono a mantenere le famiglie i dipendenti pubblici e i pensionati. I professionisti lavorano, ma solo talvolta vengono pagate le loro parcelle.Lavorano per mantenere la loro posizione e per il prestigio che ne deriva.Ultimamente anche gli artigiani la pigliano nel sacco sempre più spesso.Qui lavorano anche molte badanti, essendo alto il numero di anziani ed trattandosi di una zona tutto sommato ricca, ma di capitali immobilizzati da decenni.
Liquidità spicciola non ce n'è. L'acquisto di un cappotto si pondera come quello di un'automobile.

lunedì 12 dicembre 2011

Ancora diete

Dieta dell' insolvente:
 Come quella del separato è un altra dieta  che sconsiglio,piuttosto impegnativa ma di sicuro effetto, a meno che voi non siate degli insolventi lazzaroni e impenitenti.Ma se volete badare solo ai risultati allora potrebbe essere un valido attacco a depositi adiposi di lunga data, quelli più tenaci..
Se non avete particolari pendenze innanzitutto createne. Potreste avviare un'attività  o anche solo aprire una partita IVA. Dipende dal grado di insolvenze che desiderate. Se avete un lavoro dipendente a tempo indeterminato (fortunelli!!!)  basta che spendiate decisamente più di quanto guadagnate.Insomma, affondate nei debiti.

Diete parte seconda

 Dieta dela Contadina:
E' una dieta drastica, ma equilibrata. Comporta per chi lavora full time un periodo di aspettativa, altrimenti la si può fare in qualsiasi momento libero,calcolando che i risultati saranno più graduali:
trovate un pezzetto di terra, al limite anche uno spartitraffico poco trafficato , oppure qualche amico che disponga di un uliveto abbandonato (dopo gli darete parte dell'olio), di terra incolta . Procuratevi manuali sull'orto o sulla coltura che intendete avviare e dateci dentro con la zappa. E' pieno di terreni abbandonati, nessuno li vuol più coltivare perchè sono antieconomici. Ma noi non vogliamo arricchirci, vero?

giovedì 8 dicembre 2011

Per dirle tutte

Cosa succederebbe se le donne andassero in estro come molti animali, magari uno o due volte l'anno per sole poche ore? Già vi vedo rabbrividire.Tutta la struttura sociale  della specie umana sarebbe diversa. O ci saremmo estinti. A meno che poi questo regime, come nei cani, comportasse nascite di cucciolate da tre a 10 bambini.
Pensate, uno va in un ufficio e cerca della signora X e gli dicono che è a casa in  estro. Si capisce che sarebbe impossibile andare al lavoro in quelle condizioni. Che sto dicendo? Niente, erano riflessioni basate sul seguito.

pensieri al lavoro

Cosa succederebbe se uno cominciasse a camminare e non smettesse più? Secondo me molta gente citata a "chi l'ha visto" comincia così.Ma avete mai visto "Chi l'ha visto?"?Un sacco di gente svanisce nel nulla, un numero impressionante che spazza via ogni mia convinzione su tutte le vite apparentemente tranquille e stabili che credo mi circondino. Forse la famiglia non è il Rifugio,ma in tanti casi è un orrida casa di torture personalizzate da cui si può solo fuggire. A quanto pare per molti l'unica via di uscita  è allontanarsi da tutto. Quel programma è peggio del peggiore film dell'orrore e ne ho viste solo tre puntate.Un passo così  tira un altro.Spero, prego che per  gli scomparsi sia stata una soft revolution, senza traumi, hanno diritto ad un' altra possibilità. Molti scocciatori non sanno dove sei. Camminare piano potrebbe essere un esercizio di libertà. E cammina e cammina.... dicevano le fiabe....

martedì 6 dicembre 2011

Digitale terrestre

E' una buona giornata, c'è il sole e fa un caldo inusitato per dicembre.Come  spesso mi accade per un antico riflesso condizionato appena sveglia accendo la tv  pescando a casaccio  fra tre telecomandi e ci azzecco! ma oggi non appare la scritta "funzione non disponibile"sullo schermo. Non appare nulla. Schiaccio i tasti dei canali, appaiono righe. Il mio compagno mi informa che siamo passati al digitale terrestre. Che bisogna schiacciare prima questo, poi selezionare la funzione , poi prendere l'altro telecomando e impostare la sintonia, poi schiacciare l'altro tasto per la memorizzazione di canali, controllare le scart come sono inserite se interferiscono con la sintonia, se il decoder è acceso  e come mai se accendi infine il dvd per vedere un film lo vedi sì , ma con l'audio di un quiz  su un altro canale.Sono ormai certa che il Padreterno abbia deciso che  non devo vedere più la tv e punto.Inutile accanirsi per vedere la Fornero che piange e tutto il mondo che si commuove,  lo spread compreso che magnanimamente decide di abbassarsi. Passate un fazzoletto allo spread.  Ieri abbiamo pianto solidalmente tutti, truffati e truffatori, vittime Reali e vittime Finte.Che credevate?  Che ci fossero importanti , complicati meccanismi economicofinanziari ad influenzare lo spread? Sicuramente non è nemmeno la faccia di marmo di Monti,come non lo sono state le ragazzate di Berlusconi.
L'Economia, l'Andamento dei Mercati, i Tassi sono influenzati dalle Emozioni  e le fluttuazioni umorali della Borsa  spediscono quelle delle donne (dalle quali hanno indubbiamente preso ispirazione) al rango di dilettanti.
La Borsa ha i suoi cicli. Sicuramente usa gli assorbenti, ha mal di testa, ha voglia di cibo pattumiera che consuma fra le lacrime guardando qualche film commovente almeno una volta al mese.La borsa ingrassa e dimagrisce come uno yo-yo e quando è a dieta è molto irritabile.Ha frequentemente un profondo senso di delusione ed è convinta che se non  ci pensasse lei ,tutto il mondo circostante di inetti lavativi andrebbe immediatamente a fondo. La Borsa è anche a rischio di innamoramenti improvvisi e catastrofici, che potrebbero scuotere il mondo intero , se solo incontrasse qualcuno  capace di corteggiarla assiduamente convincendola di essere StraordinariaEccezionaleBellissimaIntelligentissima.La Borsa rimane quindi Incinta di attese. Va in "Bolla Finanziaria". Si gonfia come un tacchino di Titoli Spazzatura e poi si lascia spolpare dagli speculatori di turno. Si lascia  ingannare, tradire, abbandonare, masticare e sputare.Anche vomitare.Poi  Piange, anche per anni, come sta accadendo ora. La vita economica Reale si adegua  a testa china, senza capire, ai suoi mutamenti di disposizione d'animo, e va in crisi  Reale. Reale disoccupazione, reale mancanza di liquidità, reali povertà, tagli e tasse.
Sono certa che sia così, anche se onestamente non mi intendo di economia. Siamo in mano all'eterno Femminino, è del tutto illusorio che il mondo sia in mano a solide e concrete strategie maschili.Le lacrime della Fornero sono state un piccolo strappo alla cortina  che ci copre questa realtà così imbarazzante, ma sono le donne a partorire dopo essersi illuse e sono i maschi i grandi confezionatori di illusioni che mandano avanti il mondo, che ha quindi i suoi cicli. E ora becchiamoci la sindrome pre mestruale. Non oso pensare quando infine la borsa andrà in Menopausa. Forse il mondo finirà e con esso il digitale terrestre.Be'...

lunedì 5 dicembre 2011

convenzionalmente parlando

Il vantaggio del blog si traduce nel poter fare certi discorsi . La stessa mia amica menzionata nell'altro post, dopo anni di affettuosa amicizia , mi ha consigliato con delicatezza di non lanciarmi in discorsi  così opinabili  e soggettivi quando ci si incontra per strada o in occasioni in comune."la gente è stanca" mi dice.
Mi consiglia di attenermi ad argomenti leggeri ed impersonali.
Per esempio,oltre ad  un dignitoso, assertivo silenzio sempre apprezzatissimo, andrebbero bene il tempo o il cibo (con ricette) o  l'abbigliamento ed accessori o i viaggi (argomento quasi ignoto per me), o anche i prezzi, i soldi e i metalli preziosi. Mi ha fatto questo elenco che cerco di tenere a mente.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...